via Rialto 5, 36063 Marostica VI
+39 0424 72 830

Archivio 2011

Consulenza Finanziaria Indipendente 2011

Archivio pubblicazioni

Raccolta di articoli di Consulenza Finanziaria Indipendente 2011 qui pubblicati e firmati da Davide VIVIAN e Maila BOZZETTO.

 

::: Investimenti nelle gestioni separate: non fate come gli struzzi :::

L’ISVAP conferma che le gestioni separate nel 2010 hanno investito buona parte delle proprie attività in BTP, CCT e titoli obbligazionari che si sono molto svalutati nel corso di quest’anno. Un principio contabile permette di non far emergere le minusvalenze latenti, ma questo non risolve il problema di fondo: l’investimento è a rischio e c’è poca trasparenza (e bassi rendimenti).

(26 ottobre 2011 - PDF 109 KB)

::: Convegno: CRISI e RISPARMI (17 Novembre 2011) :::

Il nostro Studio organizza un incontro aperto al pubblico con l'obiettivo di fornire spiegazioni sulla attuale crisi economica e finanziaria e formulare alcune considerazioni sugli impatti della crisi sui risparmi. Nel corso dell'evento affronteremo i seguenti aspetti:
Come è nata la crisi
Come si sviluppa
Cosa potrà succedere
I miei risparmi sono al sicuro?
Quali rischi corrono?
Come proteggersi
L'incontro si terrà a Marostica (Vicenza) presso l'Ex-chiesetta San Marco (Via San Marco - Centro storico), Giovedì 17 Novembre 2011 alle ore 20.30

(24 ottobre 2011 - PDF 60 KB)

::: È possibile la rottura dell'Euro? :::

L'area Euro potrà assistere all'uscita di un Paese debole? È attuabile l'espulsione di un Paese? Oppure un Paese forte può abbandonare l'Euro? Quali sono le possibili conseguenze e i costi dell'uscita? Quali scenari alternativi?

(10 ottobre 2011 - PDF 135 KB)

::: Iniezione di fiducia #2 :::

Dopo l’investimento in Bank of America, Warren Buffett acquista per la prima volta in borsa azioni della propria società, lanciando un secondo forte segnale di fiducia sullo stato di salute dell’economia.

(27 settembre 2011 - PDF 132 KB)

::: E se Warren Buffett avesse investito nelle banche italiane? :::

Con un investimento simile a quelli effettuati nel 2008 e 2009 in piena crisi il finanziere americano ha investito 5 miliardi di dollari nella banca statunitense Bank of America, dopo che il suo prezzo di borsa si era praticamente dimezzato in pochi mesi. Quali valutazioni esprime il titolo di Bank of America se paragonato a quello delle banche italiane?

(30 agosto 2011 - PDF 139 KB)

::: L'importanza del lungo periodo negli investimenti :::

Il “grande segreto” per ottenere dei buoni rendimenti sul mercato azionario: riuscire a mantenere un orizzonte di investimento di lungo periodo (oltre ad avere un buon metodo nella selezione dei titoli).

(12 agosto 2011 - PDF 107 KB)

::: Value Investing Seminar 2011 :::

Straordinaria edizione del Value Investing Seminar: ricca di spunti e idee di investimento. Il file contiene un sintetico resoconto degli interventi degli speakers.

(22 luglio 2011 - PDF 136 KB)

::: I derivati si comprano a rate :::

Oltre alle auto, ai televisori al plasma, alle vacanze, pure i derivati si possono comperare a rate. Vi spieghiamo come funzionano questi prodotti e riflettiamo su due importanti questioni. L'articolo si chiude con una indicazione operativa: negli investimenti si deve sempre porre grande attenzione a quanto si sta pagando nell'immediato per ottenere qualcos'altro nel futuro.

(19 luglio 2011 - PDF 171 KB)

::: Come cambia l'imposta di bollo sui dossier titoli :::

La manovra finanziaria approvata nei giorni scorsi ha introdotto degli aumenti sull'imposta di bollo. Da luglio 2011 l’imposta dovuta dipende dal controvalore del conto titoli, è progressiva per scaglioni (quattro) e per anno (da luglio 2011 a dicembre 2012, dal 2013 in poi). Sarà necessario ridurre il numero dei dossier titoli aperti con le banche. Attenzione anche alle nuove proposte commerciali che faranno leva sul “risparmio del bollo”: potrebbero esporvi ad altri costi occulti ben più alti.

(18 luglio 2011 - PDF 96 KB)

::: Non facciamoci prendere dal panico! :::

I mercati finanziari stanno vivendo giornate di grande difficoltà. Facciamo brevemente il punto della situazione, analizzando i fattori che hanno contribuito ad aumentare il nervosismo. I fondamentali dell'Italia e delle banche italiani sono invariati. Raccomandiamo di non farsi prendere dal panico e di non svendere i titoli in portafoglio.

(12 luglio 2011 - PDF 110 KB)

::: Dexia Crediop: la paura fa quasi 90 :::

I consigli interessati e l’ansia giocano brutti scherzi all’investitore: il recente caso del repentino crollo (e parziale recupero) delle obbligazioni Dexia Crediop.

(09 giugno 2011 - PDF 145 KB)

::: Bolle e bollicine :::

È tornata ufficialmente e con prepotenza la bolla sui titoli internet, in particolare sui titoli dei social network più diffusi. La lezione degli anni scorsi non è servita a nulla? Alcune “bollicine”, non così eclatanti, le coltiviamo anche noi, in casa nostra.

(23 maggio 2011 - PDF 133 KB)

::: Gli investimenti "sociali" di Warren Buffett :::

Warren Buffett ha rilasciato la sua lettera agli investitori riferita all'anno 2010: ai buoni numeri di bilancio si associano molte arguzie e alcuni spunti sul rapporto tra investimenti e ritorni per la società civile.

(17 marzo 2011 - PDF 90 KB)

::: Pinocchio 2.0 :::

La Volpe e il Gatto si sono evoluti: ora usano il web per diffondere le loro illusioni di facili guadagni. Ma quanti Pinocchio ci sono in giro ancora disposti a crederci?

(16 febbraio 2011 - PDF 138 KB)

::: I derivati - quelli buoni :::

I derivati non sono affatto strumenti cattivi. Dipende dall'uso che ne viene fatto. Se usati e strutturati correttamente, i derivati svolgono una funzione positiva: la copertura (hedging) dei rischi. Vi spieghiamo l'utilità di questi strumenti nel coprire rischi di rialzo dei tassi, rischi di cambio e di oscillazione dei prezzi delle materie prime. È importante saper distinguere bene i derivati con appropriata funzione di copertura dalle strutture che invece hanno un contenuto prettamente speculativo.

(02 febbraio 2011 - PDF 91 KB)

::: Il rendimento "netto-netto" :::

Fate molta attenzione ai rendimenti pubblicizzati dai prodotti finanziari. Vi proponiamo l'esempio di una gestione separata accompagnata da un nostro suggerimento per gli investitori.

(10 gennaio 2011 - PDF 91 KB)


Altri archivi: 2019-16 || 2015 || 2014 || 2013 || 2012 || 2011 || 2010 || 2009 || 2008