via Rialto 5, 36063 Marostica VI
+39 0424 72 830

MARKET TIMING A CONFRONTO CON LA STRATEGIA BUY AND HOLD

Con il termine “market timing” si intende il tentativo di entrare ed uscire dal mercato in anticipo rispetto a future salite e discese.

L’investitore vende un titolo dopo aver conseguito un guadagno che ritiene congruo e poi si aspetta di riacquistarlo in futuro ad un prezzo più basso, per poi rivenderlo ad un prezzo più alto. E così via nel tempo, cercando sempre di essere nella direzione giusta nel momento giusto.

Nell’immaginario di molte persone questa è la cosa corretta da fare e
questa è la capacità che ogni “esperto” dei mercati finanziari dovrebbe avere.

Peter Lynch è stato uno dei gestori più famosi della storia e la frase riportata sopra riassume il concetto diametralmente opposto a quello di market timing appena esposto. Come gestore del Magellan Fund si era accorto di una cosa curiosa e terribile al tempo stesso: gli investitori nel suo fondo non riuscivano ad ottenere le performance del fondo stesso.

Perché? Perché provavano a fare market timing: a volte spinti dal tentativo di anticipare i mercati, a volte spinti da fattori psicologici (vendere durante fasi di panico per la paura di perdere ancora e ricomprare a prezzi più alti dopo che le borse erano risalite perché la situazione appariva più tranquilla).

...

Clicca QUI per leggere la versione integrale dell'articolo (versione PDF).